La mia foto

cosa ho scritto...

  • "Diario di Melassa": Edizioni Historica, 2009
  • "Le parole del buio": Edizioni Creativa, 2008
  • AAVV: RAC-CORTI - Il chiama angeli
    Il mio racconto "Il chiama angeli" nell'antologia RAC-CORTI di Giulio Perrone Editore 2008
  • AAVV: EROS & AMORE - La penombra di un ufficio e un ascensore che sibila
    Il mio racconto "La penombra di un ufficio e un ascensore che sibila" nella sezione EROS di "Eros & Amore" di ArpaNet, 2008
  • "I racconti delle bacche rosse": Lampi di Stampa Editore, I Platani Narrativa, 2008
    Il secondo libro di fiabe
  • AAVV: CONCEPTS PROFUMO - La piccola casa di legno, e quel profumo. Fragranza e mistero di notti romane
    Il mio racconto "La piccola casa di legno, e quel profumo. Fragranza e mistero di notti romane" nella raccolta "CONCEPTS Profumo", Edizioni Arpanet 2007.
  • "Una storia ai delfini": Edizioni Creativa, 2007
    il mio primo romanzo
  • AAVV: CONCEPTS MODA - La donna vestita di fiori
    Il mio racconto "La donna vestita di fiori" nella raccolta "CONCEPTS MODA", Edizioni ARPANet 2007
  • "Esser grandi è una fiaba": Lampi di Stampa Editore, 2006
    il mio primo libro di fiabe

è bello sentirvi!

aprile 2010

lun mar mer gio ven sab dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

« il colpo d'ala | Principale | la porta chiusa (cronaca di una tendenza suicida) »

Commenti

"COME SE NON FACESSERO ALTRO".
Il racconto e il programma è tutto qui.Nel titolo.COME SE NON FACESSERO ALTRO.Complimenti ancora MG.Bianca 2007

GRANDISSIMA A UNOMATTINA

Brava brava brava brava grande performance su Raiuno

Grazie!

Capisco ora, e stai solo scaldando la voce vero?

Arieccolo sottile e graduale, l'intrigo sale progressivamente ed evita termini volgari. Molto bello

Racconto riuscito. Sottilissima tensione erotica che aumenta e diventa fotografia di un'eccitazione quasi odorosa con finale a sorpresa. Con un dubbio: perché l'uomo fugge? E' impotente sul serio? Ma soprattutto, per lei è importante che lo sia? Mi pare la visione di una donna che tutto sommato è più delusa dalla fuga che dall'eventuale impotenza sessuale. E l'uomo che delude è pessimo.
Questo blog contiene racconti di pregio, è molto bello da parte tua condividerli su internet che è un mezzo gratuito e democratico che, usato bene, fa cultura. Peccato tu abbia tolto il pezzo sulla cognata, che univa commento morale a ironia e grande capacità narrativa (con straordinaria sintesi, complimenti davvero per la sintesi che raggiungi quando esci libera nei pezzi ironici e di costume): ho intuito, come tutti, alcune pressioni che riguardano quel pezzo, e come tanti (o pochi? Non saprei) ho capito che l'argomento non è esaurito, le pressioni su una donna come te esitano in un effetto boomerang a lungo termine. Quindi da professionista della scrittura in senso economico e lato so che uscirà altro, e sarà più di un racconto nel blog. La cognata ritornerà, se ti conosco un po', e sarà un colpo peggiore (migliore in senso letterario) del precedente. Ma lasciamo stare questo.
Aspettiamo "Diario di melassa", da te già annunciato su FB, e personalmente aspetto un manoscritto lungo e la tua definitiva conversione alla sola scrittura (sorry per i pazienti, ma è giusto così).
Molto belle le fotografie, grafica decisamente più intrigante rispetto alla precedente.
Chiedo video di altri autori! Vuoi un elenco? Però quelli con Scarpa sono notevoli.
Stefano

Oh cielo, il pezzo sulla cognata! Diventerò la nemesi delle cognate, oppure il cantore degli incesti di mezza età! E' stato tolto per una serie di motivi, uno è legato al possibile danno totalmente involontario, ma possibile, a qualcuno che in teoria avrebbe potuto identificarsi (lo so, accade sempre con la scrittura ma pare che mi sia inconsapevolmente avvicinata a una realtà che peraltro ignoravo: mi è arrivata una segnalazione dettagliata che ho preso in seria considerazione). Comunque. Può darsi che se ne riparli, anzi lo darei per sicuro; in forma diversa e cambiando contesto. Chissà? Sicuramente l'argomento merita più di un breve racconto nel blog. Senza dubbio dell'incesto si riparlerà, è un dramma da conoscere e non da nascondere. E su alcuni argomenti non esistono pressioni che tengano, su questo hai ragione: a lungo andare premere su di me sortisce effetto opposto.
"Diario di melassa" è in uscita: primo ottobre! Lancio a Pontedera il 4 ottobre.
Stefano, credo di immaginare l'elenco e farò del mio meglio, promesso.

I commenti per questa nota sono chiusi.